Pastorale Giovanile e vocazionale

14. 01. 18
posted by: Super User
Visite: 2745

Pastorale Giovanile e Vocazionale

Ti starai forse domandando cos'è la Pastorale Giovanile....vero? Allora vieni a scoprirlo...

Cosa è la Pastorale Giovanile?

Il Servizio diocesano per la Pastorale Giovanile è un organo della Curia che si occupa di offrire una cura spirituale agli adolescenti (14-18 anni) e ai giovani (18-35 anni). Il Servizio diocesano cerca di tradurre e diffondere le indicazioni pastorali del Vescovo nel mondo giovanile ed è da stimolo affinché tutta la comunità cristiana sia attenta alla trasmissione della Fede ai giovani. Il Servizio diocesano ha l'obiettivo di aiutare le parrocchie e le altre realtà presenti in diocesi a progettare e sostenere una proposta pastorale per i giovani che sia audace e intelligente e che li renda protagonisti nella Chiesa.

Il Servizio diocesano collabora con gli altri Uffici di Curia e Servizi diocesani per quanto concerne l’ambito giovanile. Il Servizio coordina, promuove e organizza alcune iniziative diocesane. 

Per descrivere cos'è la Pastorale giovanile preferiamo affidarci ad alcune parole del cardinale Stanislaw Rilko, Presidente Pontificio Consiglio per i Laici al convegno di Salsomaggiore Terme, che l'ha descritta con queste parole: “La pastorale delle nuove generazioni, costituisce il cuore stesso della missione evangelizzatrice della Chiesa… i giovani, in essa, non sono soggetti passivi ma vi prendono parte da veri protagonisti. La Chiesa italiana ha fatto della pastorale giovanile una opzione primaria del suo apostolato… li vuole incontrare questi giovani “fino agli estremi confini”. Con questo lavoro, formiamo il laicato di domani. Papa Benedetto XVI – dice ancora Rilko – invita a creare “una rete”… unire le forze ed evitare i singolarismi: Scuole, movimenti, gruppi… insieme per una nuova evangelizzazione… una pastorale integrale! Una pastorale che non dimentichi il contenuto che vuole veicolare… qualcuno e non qualcosa; una persona e non una ideologia! Necessario è allora ricordare il centro di questa azione pastorale: offrire al giovane possibilità di incontro con Lui nella Parola, nella preghiera, nel servizio! Dare Dio… “Chi non da Dio, dà troppo poco” In questo apostolato, tenere conto di un principio fondamentale: il principio del granellino di senapa: “grandi cose iniziano dal piccolo… non avere la pretesa di raggiungere subito grandi successi; è Dio che sa quando il granellino deve diventare pianta!... la legge dei grandi numeri non è la legge del Vangelo!”

Il Servizio diocesano per la Pastorale Giovanile ha un ufficio presso i locali della Curia Arcivescovile. Si riceve per appuntamento contattando don Natale Scarpitta (tel: 3477326898 / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: privacy policy.

  
EU Cookie Directive Module Information