Chiamati (d)all’Amore – Rosario Vocazionale

E Home 9 Contenuti 9 Chiamati (d)all’Amore – Rosario Vocazionale

“Dio vede il cuore” (cfr 1 Sam 16,7)… A questo tendono le vocazioni: a generare e rigenerare vite ogni giorno. Il Signore desidera plasmare cuori di padri, cuori di madri: cuori aperti, capaci di grandi slanci, generosi nel donarsi, compassionevoli nel consolare le angosce e saldi per rafforzare le speranze. Di questo
hanno bisogno il sacerdozio e la vita consacrata, oggi in modo particolare, in tempi segnati da fragilità e
sofferenze dovute anche alla pandemia…
(Messaggio di Papa Francesco per la 58° giornata mondiale di preghiera per le vocazioni)

Carissimi,
come una speranza che si riaffaccia ogni anno, viviamo nella quarta domenica di Pasqua, la
giornata mondiale di preghiera per le vocazioni, intitolata “a due a due”. Tratto dalla esortazione apostolica “Gaudete et exsultate” (GE 141), ci ricorda che il cammino di santificazione si innesta nel cammino comunitario. La vita fraterna è il contesto ideale dove la comunione reca spazio ai semi
di santità posti nelle singole vite; nei cuori aperti di quanti desiderano aprirsi alla generosità del dono di sé.
Cogliamo l’occasione di invitarvi a pregare insieme un “Rosario Vocazionale”; come
sappiamo la situazione pandemica che viviamo ci spinge ad essere creativi, a tal proposito ci incontreremo domenica 25 aprile alle 21.00 su piattaforma web ed insieme, guidati dal nostro
Arcivescovo Andrea pregheremo per ringraziare il Signore della vocazione alla Santità e per
suscitare in quanti ancora sono lontani da Lui, la gioia di esserne figli.

Ci ritroveremo sulla piattaforma “Cisco Webex” a cui potrete accedere semplicemente cliccando
sul link di seguito:
https://chiesacattolica.webex.com/chiesacattolica/j.php?MTID=m70629b20f86284beea6ba205a2e6699b

A T T E N Z I O N E

A causa della difficile situazione pandemica l’incontro del 20 gennaio è stato annullato.
Rimaniamo in comunione di preghiera.