L’Equipe

E Home 9 L’Equipe

L’Equipe

Il cuore pulsante della Pastorale Giovanile è costituito da un’equipe di giovani, che esprime i diversi volti vocazionali e le diverse appartenenze associative della nostra Chiesa. Si avvale di competenze specifiche in diversi campi ed offre volontariamente il proprio servizio per studiare, organizzare e promuovere le diverse iniziative inerenti la Pastorale Giovanile diocesana. In costante collegamento con le realtà locali, le parrocchie, i movimenti e le associazioni, si propone di costruire cammini condivisi e partecipativi per la cura spirituale di tutti i giovani.

Domenico Citro

Francesca Rescigno

Federica Pisani

Gianluigi Mayer

Guido e Clementina

Gerarda Merola

Lucia Pappalardo

Alfonso Salvati

Chiara Campanella

Francesca Artemisio

Daniela Riccio

Francesca Pisani

Simone Santoro

Monica Viscido

Jenny Luongo

Mirco Vitale

Francesca Marra

Sara De Chiara

Vittorio Calvarese

Loreto Cuomo

Maria Laura Stromillo

Domenico e Barbara

Vittorio Calvanese

Mi chiamo Vittorio, ho 22 anni, vengo da Salerno e faccio parte dell'Unità Pastorale di Giovi. Sono in Pastorale Giovanile per offrire il mio servizio a favore dei giovani!

Domenico e Barbara

Siamo una coppia di giovani che ha deciso di seguire il progetto di Dio e farsi guidare da Lui. Siamo entrati a far parte della Pastorale Giovanile nel 2016 da fidanzati e nel 2019 abbiamo coronato il nostro sogno d'amore con il sacramento del Matrimonio. Dio è sempre stato amico fedele nella nostra vita personale e di coppia e fin da giovani ci ha mostrato com'è possibile trovarlo nelle piccole cose di ogni giorno.
Con il nostro impegno in Pastorale Giovanile, desideriamo far sì che quanti più giovani della nostra diocesi (e non) abbiano la grazia di scoprire Dio nelle loro esistenze e di seguirlo sulle grandi strade che Egli prepara per donare salvezza e gioia...proprio come ha fatto con noi

Jenny Luongo

Sono Jenny, vengo da Salerno ma le mie origini sono di Palomonte. 

Sono in Pastorale Giovanile perché ho risposto ad una chiamata: avvicinare altri giovani a Cristo. Con la consapevolezza di essere uno strumento nelle mani di Dio è cominciato il mio cammino in Pg, per poi rendermi conto di quanto sia stato un percorso fecondo che ha permesso alla mia vita di sbocciare.

Guido e Clementina

Siamo una coppia di sposi che ha scelto di scommettere tutto su Cristo. L’incontro con Lui, vivo e vero, ci ha cambiato la vita! Fede, Speranza e Letizia sono nostre compagne di cammino. Abbiamo attraversato deserti, navigato mari in tempesta, scalato montagne e Gesù era sempre lì con noi: manna dal cielo, faro nella notte, ristoro nella fatica… Con immensa gratitudine, oggi siamo genitori di tre splendidi doni di Dio: Chiara Luce, Francesco Karol ed Emanuela… Gioia purissima! 

Siamo di Salerno, della parrocchia “San Michele Arcangelo” in Rufoli e Sant’Angelo, dove collaboriamo come educatori del gruppo Ragazzi. 

Siamo in Pastorale Giovanile dal 2013 per rispondere ad una Chiamata, attraverso la quale cerchiamo di esprimere la fecondità e la missionarietà che abbiamo vissuto e sperimentiamo quotidianamente nella nostra coppia, da fidanzati prima, da sposi e genitori poi... strumento nelle Sue mani!

Maria Laura Stromillo

Sono Maria Laura, vengo da Salerno. Sono in Pastorale Giovanile perché un giorno un giovane sacerdote ha creduto in me. Da allora ho conosciuto persone stupende che mi hanno insegnato la concretezza e bellezza del Vangelo,con loro mi sento a casa. Ho imparato a conoscere meglio me stessa, le mie doti e i miei limiti

Gianluigi Mayer

Sono Gianluigi . Mi occupo di progetti di sviluppo locale e faccio parte della Parrocchia di San Giuseppe Lavoratore di Salerno. La PG è un laboratorio di ricerca di Senso e di Speranza dove si favorisce il Protagonismo e la scoperta delle Potenzialità dei giovani per la comunità ecclesiale.

Sara De Chiara

Ciao a tutti, sono Sara De Chiara, sono una psicologa psicoterapeuta. Ho 34 anni e da anni ho sposato il luminoso ideale di vita del poverello d’Assisi San Francesco e della Santa Madre Chiara, vivendo la mia condizione di laicato francescano all’interno del terz’ordine nella fraternità francescana del Convento dei Frati Minori di Baronissi. Sono sposata da pochi mesi con Daniele che con me condivide il forte sogno di orientare ogni giorno la nostra famiglia versi itinerari di santità. Abito a Baronissi e collaboro professionalmente con i Frati francescani nell’accompagnamento umano al discernimento vocazionale. Vivo la pastorale giovanile da circa 7 anni, un impegno al servizio della Diocesi che ha donato sempre al mio cuore la possibilità di ampliare il mio incontro con Dio attraverso il fratello, l’altro da me che condivide con me un percorso ampio e di rete che va oltre le mura dei propri incontri consueti. La Pastorale Giovanile, per me, è quel filo rosso che lega la nostra diocesi da sud a nord attraverso la bellezza di strumenti educativi complici e unici che accompagnano la vita e la speranza di tanti giovani desiderosi di pienezza che solo lo Spirito di Gesù e l’amore di Dio è capace di donare.

Monica Viscido

Mi chiamo Monica, ho 27 anni e vengo dalla parrocchia San Benedetto di Pontecagnano Faiano, dove sono nata e cresciuta e ho iniziato a collaborare fin da giovanissima.
Sono da pochissimo in pastorale giovanile perché, dopo aver trovato e frequentato Dio, è arrivato per me il momento di osare il cambiamento, mettendomi nelle Sue mani.

Mirco Vitale

Sono Mirco Vitale, attualmente diacono e se Dio vorrà tra non molto sacerdote.
La mia comunità di origine è la parrocchia dei santi Giuseppe e Vito in Bivio Pratole (Montercorvino Pugliano), attualmente mi divido tra seminario e la comunità della parrocchia di San Bartolomeo a Eboli.
E da quest'anno anche nella pastorale giovanile
Sono molto felice di vivere con voi, sia equipe che giovani, questa nuova esperienza che per me diventa come un viaggio che mi permetterà di incontrare molte persone e scoprire quante ricchezze Dio ha messo in ognuno di loro ... Specialmente in coloro che pensano di non averlo incontrato 😉

Lucia Pappalardo

Mi chiamo Lucia Pappalardo e provengo dalla Parrocchia Maria SS. Immacolata dei frati cappuccini di Salerno.
Faccio parte della Gioventù Francescana e per me la pastorale giovanile è il simbolo più emblematico della frase “Cristo è come un corpo che ha molte parti. Tutte le parti, anche se sono molte, formano un unico corpo.” e noi come lui siamo parti di un unico corpo, la Chiesa; e solo mettendo al servizio e condividendo i nostri carismi che possiamo camminare insieme verso L’unica meta.

Loreto Cuomo

Mi presento: sono Loreto e abito a Castel San Giorgio. Sono sposato, padre di tre figli e insegno Religione.
Da più anni ho preso a modello San Giovanni Paolo II, che amava stare con i giovani e lo ha fatto fino a quando ha potuto; voglio provarci anch’io, e la Pastorale Giovanile mi aiuta a realizzare questo sogno.

Gerarda Merola

Ciao! Sono Gerarda Merola, ho 23 anni, vengo da Salerno e faccio parte dell'Unità Pastorale di Santa Croce, San Bartolomeo e San Nicola di Giovi. Il mio desiderio di offrire un contributo al servizio del prossimo mi ha portato a far parte di questa bella realtà che è la Pastorale Giovanile.

Francesca Rescigno

Ciao! Mi chiamo Francesca e sono di Castel San Giorgio. In Pastorale Giovanile ho trovato chi come me prova ad essere sale e luce di Cristo qui sulla terra, soprattutto tra i giovani come me. E devo anche dire che mi aiuta a crescere nell’amicizia con Dio..

Francesca Pisani

Ciao! Sono Francesca, ho 34 anni, sono di Salerno e sono avvocato. Questo è il terzo anno che faccio parte della Pastorale Giovanile! Sin da subito ho percepito un clima di grande amicizia e collaborazione tra tutti, con l’obiettivo principale di far arrivare soprattutto ai più giovani l’annuncio e la parola del Signore.

Francesca Marra

Mi chiamo Francesca, sono una psicoterapeuta, sono cresciuta nella Parrocchia del Volto Santo dove continuo a svolgere il mio servizio come catechista del gruppo giovani; dal 2018 sono Animatrice di Comunità del Progetto Policoro. Questa è stata per me un'esperienza ricca e straordinaria, mi ha fatto incontrare volti, storie e sguardi...e mi ha donato il privilegio di incrociare il mio cammino con l'equipe della pastorale giovanile dove continuo a sperimentare la gioia del servizio e della condivisione.

Francesca Artemisio

Mi chiamo Francesca e vengo da Salerno.
Faccio parte della Pastorale Giovanile ormai da 6 anni; il cammino percorso sinora mi ha consentito di mettere a frutto quei talenti che diversamente sarebbero rimasti oscurati dalla paura che tutti abbiamo di metterci in gioco. Anche per questo, posso considerare la Pastorale, a tutti gli effetti, una seconda casa, perché è solo in famiglia, dopotutto, che mostriamo veramente chi siamo, senza timore, senza vergogna.

Federica Pisani

Sono Federica, sono di Salerno e, nella vita, mi occupo di Digital Marketing e Advertising. Sono una “discepola della prima ora”, essendo in Pastorale sin dal lontano 2014. Nei vari anni ho vissuto tutti i “cambiamenti” senza mai perdere di vista Lui, il vero obiettivo da annunciare e continuare a conoscere. La Pastorale Giovanile è formata da un gruppo di Amici pronti sempre a sostenersi a vicenda.

Domenico Citro

Sono Domenico, vengo da Fisciano e per me la Pastorale giovanile è un'opportunità per donarsi agli altri gratuitamente.

Daniela Riccio

Ciao a tutti mi chiamo Daniela Riccio ho 24 anni, la mia più grande passione è il canto, ho infatti da poco terminato i miei studi presso il Conservatorio di Salerno.
Sono una giovane della parrocchia "San Pietro Apostolo" in Piazza dal Galdo (Mercato San Severino).
La Pastorale Giovanile è stata fin da subito una luce per la mia vita e sono in Pastorale giovanile per essere testimone di questa Luce, che è Cristo Vivo e giovane ...come? Stando da giovane tra i giovani.

Chiara Campanella

Sono Chiara Campanella, ho 27 anni e vengo da Bracigliano. 
Sono in Pastorale Giovanile come Animatore di Comunità del Progetto Policoro; oggi penso sia necessario parlare di disoccupazione ed orientamento nel mondo giovanile, attivando iniziative di formazione a una nuova cultura del lavoro, promuovendo e sostenendo l’imprenditorialità in un’ottica di sussidiarietà, solidarietà e legalità, secondo i principi della Dottrina Sociale della Chiesa.

Alfonso Salvati

Sono Alfonso, un ragazzo di Salerno. Se mi chiedessero cosa la Pastorale Giovanile rappresenti per me risponderei così: una grande famiglia al servizio di tutti i giovani.

Simone Santoro

Ho 24 anni e studio per poter insegnare religione. Vivo a Faiano ma le mie radici sono poste un po' più a sud, in Basilicata. Infatti io sono LUCANO (non basilicatese, basilico o basilicano ehh). Il mio cuore viaggia da sempre tra il golfo di Salerno e i Calanchi di Pisticci, il paese in cui son nato. Oltre ad amare questi due angoli di mondo, adoro leggere, vedere film e serie TV e soprattutto... MANGIARE.
Sono qui a presentarmi perché ho incontrato Dio e questo incontro ha rinnovato la mia vita: da ragazzino non avevo voglia di frequentare la chiesa, l'oratorio e qualsiasi cosa avesse a che fare con Lui, ma nella primavera del 2013, quando non avevo nemmeno 18 anni, tutto questo è cambiato. Da allora nei sentieri della mia vita, in quelli più belli e gioiosi e in quelli più tristi e cupi, cerco i segni di quel Padre misericordioso per poter comprendere un giorno cosa vuol dire AMARE.
Da qualche anno mi trovo a condividere questo viaggio nella Pastorale Giovanile dove ho incontrato tanti ragazzi e ragazze che come me affrontano la propria vita insieme a Dio che ci dà forza e ci consola.
Allora ti saluto e spero di continuare questo viaggio alla scoperta di Dio con te.Ah e ricorda: "DUC IN ALTUM - PRENDI IL LARGO!".