Pastorale Giovanile

E Home 9 Pastorale Giovanile

“Nel Sinodo dei Giovani si è esortato a costruire una pastorale giovanile capace di creare spazi inclusivi, dove ci sia posto per ogni tipo di giovani e dove si manifesti realmente che siamo una Chiesa con le porte aperte”   (Papa Francesco)

Mons. Bellandi ha riconfigurato l’Ufficio di Pastorale Giovanile pensando proprio a creare spazi inclusivi dove ogni tipo di Giovane – di diverse età – possa sentirsi protagonista; e in cui ogni ambiente che frequenta possa diventare un’opportunità per conoscere il Vangelo e poter seguire il Maestro. Ecco perché nella riconfigurazione ha voluto che l’Ufficio comprendesse cinque servizi che interagiscono con il mondo giovanile: Pastorale Vocazionale; Pastorale Universitaria e della Ricerca; Pastorale della Scuola; Pastorale degli Oratori; Pastorale dei Ministranti.

L’Ufficio si propone di tradurre le linee pastorali della nostra Chiesa diocesana e di quella universale in: offerte formative, proposte di percorsi, occasioni di preghiera e confronto a servizio delle parrocchie e di tutta la dimensione giovanile del nostro territorio, con particolare attenzione agli educatori e ai catechisti di queste fasce d’età. 

Responsabili dei Servizi

Don Giuseppe Landi

Don Enzo Serpe

Suor Carmela Pedrini

Don Luigi Piccolo

Don Ferdinando De Angelis

Don Roberto Faccenda

Domenico e Barbara

Siamo una coppia di giovani che ha deciso di seguire il progetto di Dio e farsi guidare da Lui. Siamo entrati a far parte della Pastorale Giovanile nel 2016 da fidanzati e nel 2019 abbiamo coronato il nostro sogno d'amore con il sacramento del Matrimonio. Dio è sempre stato amico fedele nella nostra vita personale e di coppia e fin da giovani ci ha mostrato com'è possibile trovarlo nelle piccole cose di ogni giorno.
Con il nostro impegno in Pastorale Giovanile, desideriamo far sì che quanti più giovani della nostra diocesi (e non) abbiano la grazia di scoprire Dio nelle loro esistenze e di seguirlo sulle grandi strade che Egli prepara per donare salvezza e gioia...proprio come ha fatto con noi

Don Ferdinando De Angelis

Sono Ferdinando De Angelis, sacerdote dal 28 giugno 2019, originario della parrocchia San Giovanni Battista e SS. Annunziata di Bracigliano; attualmente vicario parrocchiale presso l’Unità Pastorale di Campagna. Sono cresciuto all’ombra di don Bosco presso l’oratorio a lui intitolato nella parrocchia del mio paese.
Proprio don Bosco diceva: “Il demonio ha paura della gente allegra”. La Pastorale Giovanile è il luogo dove i giovani, con l’allegria che li contraddistingue, sono i veri protagonisti dell’annuncio della buona notizia del Vangelo, pronti a testimoniare l’amore del Signore e la bellezza dell’essere cristiani.

Don Roberto Faccenda

Il nome lo avete letto sotto la foto segnaletica. Ho 37 anni e mi è stato affidato questo splendido progetto della Pastorale Giovanile che ho il piacere di guidare con gli altri responsabili e i ragazzi dell'equipe...speriamo bene.

Don Enzo Serpe

Don Vincenzo Serpe, sacerdote della Diocesi di Salerno e responsabile del servizio per la Pastorale Universitaria e della Ricerca. Svolgo questo servizio dal 2016 come una “vocazione” nella “vocazione” per essere accanto ai giovani universitari in modo speciale e a tutto il mondo accademico. Credo che il Vangelo ha avuto la forza di generare una Cultura nuova in tutto il mondo e si può continuare quest’opera nel nostro contesto.

Don Luigi Piccolo

Sono don Luigi Piccolo, ho 36 anni, sono nato il 24 Ottobre del 1984. Nativo di Olevano sul Tusciano, sono parroco dal 2009 di una splendida realtà, Oliveto Citra. Sono referente diocesano per la Pastorale degli Oratori e assistente ACR. Sono in Pastorale Giovanile perché Don Bosco un giorno mi nascose un sogno in tasca ed io trovandolo non me ne sono più staccato…

Don Giuseppe Landi

Sono Giuseppe, vivo la mia vocazione come pastore a servizio della comunità parrocchiale di Gesù Risorto. Salerno è la mia città d'origine e credo che lo scopo di ogni cammino vocazionale sia dare una risposta alla domanda "per chi sei tu?" e per farlo bisogna affidarsi all'Origine della propria esistenza...

La Pastorale Giovanile penso sia uno strumento importante per essere accompagnatori per chi è desideroso di ricerca.

Suor Carmela Pedrini

Ancella della Carità (comunità di Pontecagnano).
Dal 2013 accompagno la Pastorale Giovanile della Diocesi nello spirito della mia consacrazione religiosa. La gioia di stare con i giovani e diffondere il Vangelo fra di loro è il motivo della mia passione per questo servizio che sento tanto importante in una Chiesa viva.